Lunedì, 30 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Finanziaria in Sicilia, l'esercizio provvisorio alla Regione durerà due mesi
ARS

Finanziaria in Sicilia, l'esercizio provvisorio alla Regione durerà due mesi

di
La decisione della conferenza dei capigruppo che si è appena riunita

L'esercizio provvisorio alla Regione sarà di due mesi. Modificata quindi la proposta originaria della giunta, che aveva optato per un solo mese. Lo ha deciso la conferenza dei capigruppo appena riunitasi all'Ars.

Ha avuto la meglio quindi il pressing dell'opposizione. E il governo ha cambiato linea quando anche alcuni partiti della maggioranza, a cominciare dalla Lega, hanno suggerito di prendere più tempo prima di passare alla vera e propria manovra finanziaria. Che a questo punto scivola a marzo.

Sul testo della Finanziaria e sullo stesso bilancio sono emerse nelle ultime ore delle perplessità che hanno suggerito di attendere due mesi e non uno prima di votare. L'esercizio provvisorio verrà approvato nel corso del pomeriggio all'Ars che è stata appositamente convocata.

Durante i due mesi di esercizio provvisorio la spesa della Regione è parcellizzata: si potrà spendere sia gennaio che a febbraio solo un dodicesimo del bilancio.

Il governo taglia 3,5 milioni: ma era una svista

Il governo Schifani «taglia» 3,5 milioni dal budget destinato dalla Regione all’Assemblea regionale.
A fare la scoperta sono stati alcuni deputati esaminando il disegno di legge di bilancio già sul tavolo delle commissioni di merito dell’Ars.
«È stata una svista, me ne scuso», le parole dell’assessore regionale all’Economia, Marco Falcone, in conferenza dei capigruppo questo pomeriggio. Il budget sarà ripristinato, ma servirà un emendamento al ddl.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X