Giovedì, 29 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Elezioni, la resa dei conti nel Pd: Fausto Raciti escluso dalle liste
POLITICHE 2022

Elezioni, la resa dei conti nel Pd: Fausto Raciti escluso dalle liste

politiche 2022, Sicilia, Politica
Fausto Raciti

Una sorpresa? Forse sì, ma solo per chi non è addentro agli smottamenti registrati in queste ore nel Partito democratico. Perché in realtà l’esclusione di Fausto Raciti, deputato Dem siciliano e punto di rifermento alla Camera per i Giovani turchi di Matteo Orfini, dalle liste dei candidati Pd alle prossime elezioni politiche non è altro che la rappresentazione plastica del redde rationem in atto nel partito (in scala italiana e isolana) tra i leader e alcune correnti interne, a cominciare proprio da quella capitanata da Orfini fino all’aera degli ex renziani: una resa dei conti andata in scena durante l’infuocata direzione nazionale di Ferragosto. Nella lista siciliana, diramata ieri mattina, appaiono invece (scontati) i nomi del vicesegretario nazionale del Pd, Giuseppe Provenzano, e del segretario regionale Anthony Barbagallo, e le new entry che i dissidenti Dem chiamano già «paracadutati», come Annamaria Furlan, genovese, ex segretaria generale della Cisl, mentre l’assenza di Raciti fa subito rumore, vuoi per il lavoro svolto a Roma vuoi per il peso del deputato, capolista nell’Isola appena quattro anni e mezzo fa. Sul Giornale di Sicilia oggi in edicola un servizio di Andrea D'Orazio

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X