Venerdì, 07 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Il voto in Sicilia: al vertice romano di FdI spunta Miccichè, fa capolino Mulè
REGIONALI 2022

Il voto in Sicilia: al vertice romano di FdI spunta Miccichè, fa capolino Mulè

di
Sicilia, Politica
Giorgio Mulè

All’ora di pranzo, a Roma, Ignazio La Russa ha incontrato il segretario regionale di Fratelli d’Italia, Giampiero Cannella, ribadendo la linea nella trattativa con gli alleati sulla scelta del candidato alla presidenza della Regione: «Ci facciano un altro nome, non quello della Prestigiacomo. E noi lo valuteremo». E già oggi Forza Italia potrebbe avanzare due nuove ipotesi: la prima è quella del coordinatore Gianfranco Micciché, la seconda è quella del sottosegretario alla Difesa Giorgio Mulè.

È stata una giornata interlocutoria nel centrodestra. La partita si è giocata dietro le quinte. Ma oggi inizia il countdown per l’indicazione del candidato, il cui nome entro domenica mattina va inserito nei simboli delle liste da depositare alla Regione in vista del voto del 25 settembre. Ampi servizi sul Giornale di Sicilia oggi in edicola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X