Domenica, 04 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Mattarella ad Algeri: "Sui migranti Ue ed Africa devono fare di più"
LA VISITA

Mattarella ad Algeri: "Sui migranti Ue ed Africa devono fare di più"

migranti, Sergio Mattarella, Sicilia, Politica
Sergio Mattarella

"Il fenomeno migratorio deve essere governato per il bene di tutti. In caso contrario, sia le nostre ragioni umanitarie che i nostri sistemi statali saranno sopraffatti. Per fare questo, dobbiamo affrontare le cause profonde della migrazione, in particolare l'instabilità e l'insicurezza di alcune zone dell'Africa, che richiedono soluzioni politiche e sostenibili e uno sviluppo economico e sociale, condizione indispensabile per garantire opportunità alle nuove generazioni". Lo dice il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al quotidiano algerino Libertè.
"Un modello di crescita endogena e integrata, rispettoso dell'ambiente e delle persone, è la migliore risposta ai fenomeni migratori incontrollati. Le sfide di oggi offrono un'opportunità, forse unica nella storia, di lavorare su una visione sviluppata insieme".

Secondo Mattarella "l'Europa e l'Africa sono chiamate a fare di più, nel segno di una collaborazione aperta, efficace, sincera, dove le posizioni sono talvolta distanti, ma sempre rispettose e costruttive". Mattarella parla del dossier migranti nel giorno del suo arrivo ad Algeri.

"Come italiano e come europeo, considero il Mediterraneo come una componente che ha definito l'identità del mio Paese e dell'Europa intera. Essere oggi in Algeria, un Paese mediterraneo e africano, è un simbolo della nostra comune identità e dei nostri valori condivisi".

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X