Giovedì, 23 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Forestali in Sicilia, dalla giunta ok alla riforma ma si apre la sfida con Lega e Fratelli d'Italia
REGIONE

Forestali in Sicilia, dalla giunta ok alla riforma ma si apre la sfida con Lega e Fratelli d'Italia

Musumeci rompe gli indugi e spedisce all’Ars la pluriannunciata riforma dell’impiego dei forestali. Ma Lega e Fratelli d’Italia si sganciano e depositano un loro testo che strizza l’occhio a una platea di circa 20 mila precari, offrendo di più di quanto messo sul piatto dal governo.

E così sul futuro degli operai che si occupano di antincendio e manutenzione dei boschi si apre una partita interna al centrodestra che fotografa il clima da campagna elettorale maturato intorno a Musumeci.

La giunta ha approvato qualche giorno fa il testo che stabilizza i forestali. Ma rispetto agli annunci della vigilia è un disegno di legge cauto, che fa i conti con la crisi di bilancio. L’assessore alle Foreste, il forzista Tony Scilla, ha fatto approvare un testo che consegna a tutti la stabilizzazione ma con la qualifica di stagionali: significa che il posto fisso ci sarà ma non per 12 mesi all’anno.

Le posizioni in campo in vista della contesa sulla riforma nell’articolo che Giacinto Pipitone firma sul Giornale di Sicilia oggi in edicola.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X