Giovedì, 05 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Assolto il deputato regionale Sergio Tancredi: non diffamò l’ex collega Antonio Venturino
CORTE D'APPELLO

Assolto il deputato regionale Sergio Tancredi: non diffamò l’ex collega Antonio Venturino

diffamazione, Sicilia, Politica
Sergio Tancredi

La Corte d’Appello ha assolto il deputato regionale Sergio Tancredi per non avere diffamato l’ex collega Antonio Venturino. Un episodio che risale al periodo in cui il vice presidente dell’Ars della scorsa legislatura, eletto nella lista dei Cinquestelle, li abbandonò quasi ad inizio legislatura.

Il suo addio scatenò critiche e aspre polemiche. E ci scappò anche la querela per diffamazione ai danni di Tancredi, accusato di avere rilanciato un tweet del deputato europeo Ignazio Corrao. Oggi la sentenza che scagiona del tutto Tancredi che affida ad un post la sua reazione.

"Dopo anni di ingiustizie è stata decretata finalmente la verità. Ero stato condannato (in primo grado, ndr) per avere diffamato Antonio Venturino con un retweet che non ho mai fatto. In questi anni sono stato in rispettoso silenzio, ho subito il pignoramento dei conti bancari, il prelievo di una somma per il risarcimento, sono stato ingiustamente offeso. Persino Sgarbi mi ha dedicato un post. Il tempo è galantuomo. Sono sicuro che saranno galantuomini anche tutti coloro che hanno usato politicamente questo argomento per screditarmi e che oggi hanno l'occasione di chiedere scusa. Giustizia è fatta. E come direbbe Vasco sono ancora qua...", conclude.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X