Giovedì, 06 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Pd Sicilia, direzione regionale straordinaria: "Musumeci Dimettiti"
REGIONE

Pd Sicilia, direzione regionale straordinaria: "Musumeci Dimettiti"

Anthony Barbagallo, Nello Musumeci, Sicilia, Politica
Il segretario regionale del Pd Sicilia, Anthony Barbagallo

“Per quanto ci riguarda l'esperienza di Musumeci - in qualità di commissario all'emergenza covid ma anche e soprattutto di presidente della Regione siciliana - è giunta al capolinea: Musumeci devi dimetterti". Lo dichiara il segretario regionale del Pd Sicilia, Anthony Barbagallo, dopo una lunga e partecipata riunione della direzione regionale del Partito.

Il Pd siciliano da oggi avvia una mobilitazione chiedendo le dimissioni del governatore. La riunione, convocata in forma straordinaria e immediata e che si è protratta per oltre 3 ore ieri sera su Zoom, in seguito allo scandalo sulla Sanità, che ha visto l'arresto di 3 dirigenti regionali e l’ex assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, iscritto nel registro degli indagati per falso ideologico e che ha quindi rassegnato le dimissioni.

“Il terremoto che ha portato ieri Ruggero Razza a lasciare la poltrona di assessore alla Salute - dice Barbagallo - è solo l'ultimo tassello di una gestione 'disastrosa' dell’emergenza pandemica in Sicilia. Noi auguriamo a Razza  di uscire indenne dall'inchiesta giudiziaria. Ma, come Pd, avevamo sollevato forti dubbi da subito. La credibilità della Regione è sottozero. E di tutto questo sfascio – aggiunge - il responsabile principale, unico, politicamente è solo uno: Nello Musumeci che ha ridotto la Regione ad una sua corte personale. Davvero ci vuole far credere – prosegue – che non sapesse cosa combinava il suo fido braccio destro? Non è credibile e sarebbe per altro ancora più grave”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X