Sabato, 04 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Turismo in Sicilia, Musumeci: "Sì al passaporto vaccinale, cominciamo dalle isole minori"
COVID-FREE

Turismo in Sicilia, Musumeci: "Sì al passaporto vaccinale, cominciamo dalle isole minori"

coronavirus, Egadi, eolie, turismo, vaccino, Francesco Paolo Figliuolo, Mario Draghi, Nello Musumeci, Sicilia, Politica
Il porto di Malfa, a Salina

Vaccini e sostegni economici per risollevare il turismo in Sicilia ed in particolare delle isole minore. È uno degli obiettivi del presidente della Regione, Nello Musumeci che partecipando a "Oggi è un altro giorno" su Raiuno, ha sottolineato l'importanza di potere rendere le isole minori delle zone covid-free.

"L'isola - ha detto il governatore siciliana - di per sè rappresenta un luogo meno esposto alla pandemia e c'è bisogno di iniziare a lavorare prima che si entri nella stagione vera e propria. Stiamo aspettando che dal commissario nazionale si possa iniziare a somministrare i vaccini nelle isole minori. Per noi è importante iniziare dal settore turistico".

Un progetto esposto anche a Francesco Paolo Figliuolo, il commissario per l'emergenza Covid, nella sua visita di sabato scorso a Messina e Catania, nel corso della quale ha incontrato anche Musumeci: "Il passaporto vaccinale? Ottima idea, abbiamo una strategia che vorremmo mettere in atto a proposito delle isole minori. Ne abbiamo parlato con il generale Figliuolo che è venuto a trovarci in Sicilia e vorremmo cominciare con la somministrazione del vaccino sia agli abitanti che agli operatori turistici".

Ma l'aspetto sanitario non è l'unico da tenere sotto controllo. Gli operatori del turismo, da un anno ormai, sono fra i più penalizzati: i viaggi e le prenotazioni sono praticamente annullate, se si esclude la breve parentesi della scorsa estate, in cui comunque la maggior parte dei viaggiatori si è spostato poco dalla propria regione. "Per noi - dice Musumeci - è importante che il settore turistico riparta. Chiederò a Draghi, tra le altre cose, di potere accelerare la corresponsione dei benefici e dei sostegni, perché il tessuto imprenditoriale soprattutto nel sud è in ginocchio".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X