Domenica, 17 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Rientri in Sicilia per Natale e riaperture: Musumeci in pressing su Conte
REGIONE

Rientri in Sicilia per Natale e riaperture: Musumeci in pressing su Conte

Controlli più rapidi per chi si trova in quarantena e rientri da oltre lo Stretto per Natale. Sono i due fronti su cui sta lavorando il governo regionale siciliano.

Il presidente della regione, Nello Musumeci - scrive Giacinto Pipitone sul Giornale di Sicilia in edicola - si è mostrato preoccupato per la lentezza con cui operano le Usca. Si tratta delle squadre di medici e infermieri che dovrebbero controllare i positivi a domicilio. Ci sono attese di settimane, a volte anche di un mese, per l’ultimo tampone, quello che dovrebbe autorizzare la ripresa della vita normale.

E il governatore ha anche chiesto ai manager garanzie sul numero dei posti letto, in particolare delle terapie intensive. E ogni manager ha garantito che sono stati attivati o sono in corso di attivazione i reparti programmati fra luglio e ottobre

Intanto l’assessore Gaetano Armao provava a scrivere con gli altri governatori il documento con cui le Regioni oggi andranno in pressing su Conte per autorizzare i rientri degli emigrati per le festività e un allentamento dei vincoli, almeno per i ristoranti.

Infine sul tema delle riaperture (in particolare degli orari) Musumeci ha qualche margine in più da poter sfruttare con propria ordinanza. E su questo ieri il presidente ha consultato il Comitato tecnico scientifico siciliano durante una riunione andata avanti fino a notte.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X