Giovedì, 28 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Coronavirus, Musumeci e Orlando dopo le polemiche: "Essenziale collaborare tra istituzioni"
IL DIALOGO

Coronavirus, Musumeci e Orlando dopo le polemiche: "Essenziale collaborare tra istituzioni"

Sicilia, Politica
Leoluca Orlando e Nello Musumeci (Foto archivio)
"In tempo di pandemia, la collaborazione tra le istituzioni e il costante monitoraggio del territorio diventano essenziali anche per evitare ingiustificate paure e intervenire con efficacia e tempestività nelle criticità".
Lo hanno ribadito stamane il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, presidente di Anci Sicilia, nel corso di un confronto fra i due per fare il punto sulla situazione sanitaria, essenzialmente nella realtà metropolitana di Palermo.
Particolare attenzione è stata rivolta al sistema dei Pronto soccorso, al ruolo della medicina territoriale e dei laboratori privati, ai malati no-covid e alle possibili riconversioni ospedaliere. Musumeci e Orlando hanno sottolineato anche la positiva esperienza dello screening, da proseguire nelle scuole, e alla modalità "drive-in", avviata nel capoluogo regionale e allargata gradualmente al resto dei centri isolani.
"Il dialogo che ha coinvolto a Palermo e per le scuole di Palermo il Governo nazionale con i Ministri Azzolina e Speranza, la Regione col Presidente Musumeci e il Comune è il modello di collaborazione e sinergia che deve improntare l’azione dello Stato in questo difficilissimo momento di contrasto alla pandemia. Questo l’impegno dei Comuni a livello nazionale come a livello Regionale, dove è rispecchiato dalla collaborazione per lo screening di massa con i drive-in rivolto prioritariamente alondo della scuola". Lo dice il sindaco di Palermo e presidente di AnciSicilia Leoluca Orlando. "Proprio sulla scuola e sulla sua sicurezza, come sul potenziamento del sistema sanitario territoriale deve concentrarsi ora tale sforzo collaborativo, per frenare l’aumento dei contagi e alleggerire il peso sopportato dalle strutture ospedaliere e al personale sanitario, cui non si può chiedere di farsi ulteriormente carico della situazione", conclude Orlando.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X