Giovedì, 24 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Al lavoro fino a Ferragosto, i deputati dell'Ars rimandano le ferie
REGIONE

Al lavoro fino a Ferragosto, i deputati dell'Ars rimandano le ferie

I deputati dell'Ars al lavoro fino a Ferragosto. Dopo lo scontro sulle ferie dei dipendenti, nel corso della conferenza dei capigruppo è arrivata la decisione, come ha spiegato lo stesso presidente dell'Assemblea regione Gianfranco Miccichè: "Ho comunicato che abbiamo dei doveri, ma certamente tra questi non c'è quello di andare in ferie, specialmente in un momento in cui la Sicilia vive parecchie difficoltà. Pertanto, siccome ci sono leggi il cui esame deve essere concluso, vi comunico in maniera assolutamente serena che possiamo restare qui fino a Ferragosto".

Miccichè lo ha precisato nel corso della seduta di ieri sera dopo le polemiche di questi giorni su questo tema tra la burocrazia regionale e i dipendenti, in particolare all'assessorato all'Energia. Il dirigente ha sospeso le ferie a tutti i dipendenti fino a Ferragosto in attesa di smaltire il pesante ritardo accumulatosi durante il lockdown. I sindacati si sono opposti perché, dicono, non si può negare il riposo al personale, minacciando azioni legali.

Alessandro Aricò, capogruppo di DiventeràBellissima, ha commentato: «Già lo scorso anno DiventeràBellissima aveva proposto il rientro anticipato dalle ferie per i deputati regionali auspicando la ripresa dell’attività all’Ars subito dopo Ferragosto invece che il dieci settembre. Noi politici dobbiamo dare l’esempio, ancor più in una fase così difficile per la Sicilia come quella dell’emergenza Coronavirus».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X