Giovedì, 13 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Emergenza migranti, Musumeci: "Business dell'accoglienza e della quarantena, la Sicilia dice no"
ALLARME SBARCHI

Emergenza migranti, Musumeci: "Business dell'accoglienza e della quarantena, la Sicilia dice no"

migranti, Nello Musumeci, Sicilia, Politica
Musumeci, l'assessore Razza e il sindaco di Lampedusa Martello

La situazione migranti sta diventando insostenibile in Sicilia. “È emergenza senza tregua sugli sbarchi. E vorrei fosse chiaro che non si tratta solo di una emergenza sanitaria, per la quale la Regione sta facendo di tutto per assicurare la sicurezza dei cittadini siciliani e di chiunque arriva nell’Isola". Lo dice il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci.

"C’è una emergenza politica senza precedenti: perché a parità di condizioni climatiche rispetto allo scorso anno gli arrivi aumentano in modo così sensibile? Io voglio dare atto degli sforzi di queste ultime ore - continua -. Ma adesso si tratta di gestire una emergenza e servono fatti!"

"Nei mesi scorsi - prosegue il governatore - si sarebbe dovuto attivare un’azione politica i cui mancati effetti oggi li paga la Sicilia. E l’Europa? Zitta e silente. Lo ribadirò mercoledì alla commissione Schengen che mi audirà con i colleghi Santelli e Solinas. E ribadirò che intravedo occhi sgargianti in chi si sfrega le mani per gestire un nuovo business dell’accoglienza, che magari diventerà il business della quarantena. Così non si va lontano. Forse è il caso che un vertice in Sicilia lo convochi direttamente il premier Conte. Lo aspettiamo. Intanto oggi hotspot pieno a Lampedusa e migranti in arrivo a Pozzallo. A flotte e - conclude - senza tregua”.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X