Venerdì, 05 Giugno 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Tassisti siciliani, momento duro per il calo del turismo: la Regione corre ai ripari
L'INCONTRO

Tassisti siciliani, momento duro per il calo del turismo: la Regione corre ai ripari

Per i tassisti siciliani il momento è decisamente duro. Calo del turismo e parallelamente crollo dei guadagni per tutta la categoria. Si cercano risposte dal governo regionale e in merito a questo è andato in scena un incontro con l’assessore all'Economia della Regione Gaetano Armao, il Presidente dell'Uri Taxi Sicilia, Gaetano Calista, il Presidente della Federazione Taxi Sicilia di Assoimpresa Orazio Marra e i dirigenti sindacali Giuseppe Calafiore, Francesco Cangelosi e Francesco Calista.

Tema dell’incontro: la discussione dei problemi urgenti della categoria dei tassisti ed in particolare dei contributi riferiti agli anni 2013 /14 relativi alla legge n 29 / 1996 art. 5. e ai contributi di otto milioni di euro circa relativi all’emergenza Covid 19.

“Abbiamo ricevuto rassicurazioni dal vicepresidente e assessore all'economia Gaetano Armao in merito all'erogazione dei contributi per gli anni 2013/ 14 secondo quanto stabilito dalla legge n 29 / 1996 art. 5 ed altresì in merito al contributo economico che potrà permettere di alleviare il danno economico a causa del Covid 19” ha dichiarato Gaetano Calista, Presidente regionale Uri taxi. “L'attività sindacale che abbiamo svolto in questi anni in sinergia con la Regione siciliana sta producendo gli effetti sperati a dimostrazione che il dialogo premia sempre. Auspico che i contributi saranno erogati prima possibile considerato che la categoria versa in condizioni economiche drammatiche” , ha invece dichiarato il Presidente Regionale della Federazione Taxi di Assoimpresa Orazio Marra.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X