Giovedì, 27 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica "Italiani mafiosi per genetica", Musumeci chiede le scuse della vicepresidente argentina
A BRUXELLES

"Italiani mafiosi per genetica", Musumeci chiede le scuse della vicepresidente argentina

Cristina Fernàndez de Kirchner, Nello Musumeci, Sicilia, Politica
Il presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci

«Le farneticanti dichiarazioni della vicepresidente della Repubblica Argentina, Cristina Fernàndez de Kirchner, suonano come un'offesa non solo per la nostra comunità, ma per lo stesso popolo sudamericano».

È così che il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci ha commentato a Bruxelles, a margine della riunione di insediamento del Comitato europeo delle Regioni, le dichiarazioni dell’esponente politico secondo cui gli italiani sarebbero “mafiosi per genetica”.

«È grave – ha poi aggiunto il governatore - che una personalità con un ruolo di grande responsabilità si abbandoni a considerazioni che appartengono alla peggiore letteratura anti-italiana. Riconfermo, anche nella mia qualità di presidente della Regione Siciliana, i sentimenti di antica amicizia che hanno caratterizzato, per secoli, i rapporti tra i popoli delle due nazioni. Ci aspettiamo, dall'incauta e imprudente signora, le scuse formali. E la invitiamo a venire in Sicilia per conoscere da vicino come sono morti gli italiani onesti sulla trincea della lotta alla mafia».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X