Venerdì, 15 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
REGIONE SICILIA

Riforma dei rifiuti, Musumeci chiama a raccolta gli assessori-deputati

Il governatore Musumeci chiama a raccolta gli assessori in vista del voto sulla riforma dei rifiuti. "Vi chiedo di annullare gli impegni istituzionali non indispensabili o di delegare qualcuno al posto vostro. Non possiamo permetterci assenze all'Ars durante le votazioni", ha detto Musumeci in occasione della riunione di giunta dello scorso sabato tenutasi a Catania.

Il timore di Musumeci è che anche una singola assenza possa pregiudicare il buon esito delle votazioni. Come riporta Giacinto Pipitone sul Giornale di Sicilia oggi in edicola, l'appello del governatore è rivolto principalmente ai sei assessori che sono anche deputati.

La riforma cancellerà i 27 vecchi Ato e le Srr che avrebbero dovuto sostituirli e dà vita a nove nuovi enti pubblici che gestiranno i rifiuti a livello provinciale decidendo quali impianti realizzare e affidando le gare d'appalto per la raccolta. Una legge di circa 50 articoli che era stata bersagliata da 700 emendamenti.

L'articolo integrale sul Giornale di Sicilia oggi in edicola.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X