Sabato, 23 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Mafia, Berlusconi: "Me ne hanno fatte di tutti i colori. Hanno ancora paura"
CONVEGNO FI

Mafia, Berlusconi: "Me ne hanno fatte di tutti i colori. Hanno ancora paura"

"Ci battiamo per avere uno Stato amico, la sinistra per uno Stato padrone, ostile ai cittadini con un'oppressione fiscale, giudiziaria e burocratica, la differenza è assoluta, mi spiaccio che gli italiani abbiano votato così male le ultime volte. A me ne hanno fatte di tutti i colori, anche l'altro ieri, ma non parliamone, lasciamo da parte, perché avevano ancora paura di me".

È quanto ha detto Silvio Berlusconi durante un convegno di FI riferendosi alle notizie sulla sua iscrizione nel registro degli indagati nell'inchiesta cosiddetta trattativa Stato-mafia.

"Lega e fascisti li abbiamo fatti entrare noi al governo, li abbiamo legittimati noi, li abbiamo costituzionalizzati noi. Siamo ancora nel centrodestra, di cui siamo il cuore, il cervello e la spina dorsale".

Poi a proposito delle pensioni dal palco del Teatro Manzoni  ha detto: "Siamo obbligati a stare nel centrodestra, se loro non avessero noi in coalizione non sarebbero centrodestra, sarebbero una destra estremista, non avrebbero la capacità di vincere e sicuramente sarebbero incapaci di governare".

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X