Giovedì, 23 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Su Rousseau plebiscito per il sì, via libera al governo Pd-M5s
IL VOTO

Su Rousseau plebiscito per il sì, via libera al governo Pd-M5s

Sulla piattaforma Rousseau il Sì al Conte bis con un’alleanza M5S-Pd ha ottenuto il 79,3% dei voti. "E' un voto plebiscitario", ha commentato nel corso di una conferenza stampa il capo politico del M5S, Luigi Di Maio.

"Siamo orgogliosi di questo risultati. In una democrazia parlamentare, noi siamo e resteremo sempre l’ago della bilancia - ha detto Di Maio -. Un numero record ha partecipato alla votazione ha votato per la stragrande maggioranza per un governo guidato da Conte. In meno di un mese si è risolta una crisi di governo, attraverso un metodo diverso, non nelle segrete stanze, ma con un percorso che viene dal lavoro fatto in questi anni, mettendo in piedi un programma, poi chiedendo un confronto su quel programma al Pd. I 20 punti su cui ho alzato la voce sono entrati tutti nel programma del nuovo governo, in quei 20 punti c'è il taglio dei parlamentari. Adesso si passa all’ultimo miglio, la squadra di governo che deve lavorare per migliorare la qualità della gente. Non sarà un governo di destra o di sinistra, ma un governo che deve fare le cose giuste".

"Con la chiusura del lavoro programmatico si è fatto un altro passo avanti per un Governo di svolta. Ridurre le tasse sul lavoro, sviluppo economico, green economy, rilancio di scuola, università e ricerca, modifica radicale dei decreti sicurezza. Ora andiamo a cambiare l'Italia", osì su Facebook il segretario del Pd Nicola Zingaretti.

"L'elevato afflusso di utenti sul sistema, in queste prime fasi, ha generato una "coda" di richieste che ha causato piccoli rallentamenti nell’ordine dei 10 secondi (nello specifico tra le ore 10:41 e le ore 12:00). E’ stato, tuttavia, in ogni momento garantito il regolare svolgimento delle votazioni - si legge nel blog dei 5Stelle -. Nel corso dell’intera procedura di voto non è stato rilevato nessun attacco informatico diretto alla piattaforma Rousseau. Sono stati invece rilevati tentativi di attacchi nella giornata di venerdì 30 agosto 2019 che, tuttavia, il sistema ha respinto immediatamente confermando solidità e sicurezza della piattaforma. In considerazione dell’elevato afflusso di votanti, grazie alla nuova Area Voto attiva da 5 mesi, è stato possibile scalare in tempo reale l’infrastruttura sottostante (numero di nodi, scaling dei servizi di backend, capacità computazionale del DB) andando a soddisfare tutte le richieste e garantendo tutti i requisiti in termini di sicurezza e velocità. Ancora una volta il MoVimento 5 Stelle si è confermata l’unica forza politica che dà la possibilità, attraverso la piattaforma Rousseau, a tutti i propri iscritti di partecipare a scelte fondamentali e contribuire alla scrittura della storia del nostro Paes

Questo il risultato del voto, pubblicato sul Blog delle Stelle: Sì - 63.146 voti (79,3%); No - 16.488 voti (20,7%). "Nel corso di questa votazione si è segnato un nuovo record nella storia di Rousseau (il precedente di maggio 2019 era di 56.127 votanti) - si legge sul Blog -. Dalle 9 alle 18 hanno infatti espresso la propria preferenza 79.634 iscritti, su una base di aventi diritto che, alla mezzanotte del 2 settembre 2019, ha raggiunto il numero di 117.194 iscritti".

"Il nuovo Governo nasce grazie alla partecipazione diretta dei cittadini che per l’80% hanno votato favorevolmente la volontà di far partire un nuovo Governo con il Partito Democratico guidato dal presidente Giuseppe Conte. Siamo orgogliosi del voto di oggi che, oltre ad essere un grande esempio di democrazia diretta, è anche una risposta a chi, in modo irresponsabile, ha deciso unilateralmente di interrompere la vecchia esperienza di governo, tradendo gli italiani. C'è molto da fare e noi parlamentari siciliani siamo pronti a continuare il grande lavoro avviato per rilanciare il Sud e l’Italia intera secondo i punti programmatici che abbiamo concordato in questi giorni, a partire dallo storico taglio delle poltrone in Parlamento". Lo dichiarano i parlamentari palermitani del Movimento 5 Stelle, Roberta Alaimo, Steni Di Piazza, Valentina D’Orso, Giorgio Trizzino e Adriano Varrica, sul nuovo Governo Conte votato dai cittadini.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X