Mercoledì, 21 Agosto 2019
NEL POMERIGGIO

Capigruppo, Casellati: "Se non c'è unanimità, sui tempi decide l'Aula"

governo, Elisabetta Casellati, Sicilia, Politica
Sergio Mattarella e Maria Elisabetta Alberti Casellati

Il Presidente del Senato Elisabetta Casellati detta le condizioni sulla convocazione dell'Assemblea e lo fa attenendosi al regolamento.

"La convocazione dell’Assemblea, nell’ipotesi in cui il calendario dei lavori non venga approvato in capigruppo all’unanimità, non costituisce forzatura alcuna, ma - precisa - esclusivamente l’applicazione del regolamento".

"L'art. 55, comma 3, prevede infatti che sulle proposte di modifica del calendario decida esclusivamente l’Assemblea, che è sovrana. Non il Presidente, dunque", sottolinea Casellati.

"In un momento così delicato per il Paese, l’unico metro possibile da adottare a garanzia di tutti i cittadini è il rispetto delle regole" conclude il presidente del Senato.

Oggi pomeriggio, dopo la conferenza dei capigruppo del Senato, si capiranno meglio i tempi: 19-20 agosto rimangono le date più probabili per la convocazione dell'Aula.

La Lega chiederà di discutere già il 13 la mozione di sfiducia a Giuseppe Conte ma il Pd vorrà iniziare dalla mozione di sfiducia a Matteo Salvini, depositata prima e già in agenda a metà settembre. Il Movimento 5 Stelle invece dovrebbe chiedere che si parta dalle comunicazioni che Conte ha chiesto di fare alle Camere.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X