Mercoledì, 26 Giugno 2019
MINISTRO DELL'INTERNO

Strage di Capaci, Salvini oggi a Palermo: "Chi si divide sulla lotta alla mafia fa un torto a Falcone"

23 maggio 1992, antimafia, strage di capaci, Giovanni Falcone, Matteo Salvini, Sicilia, Politica
Il vicepremier Matteo Salvini durante la visita a Corleone, lo scorso 25 aprile

"Chi si divide sulla lotta alla mafia sbaglia, chi usa una giornata di memoria e di futuro per fare la sua piccola battaglia politica sbaglia e fa un torto a Falcone". Così il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha risposto a 'Radio anch'io' sulle polemiche delle celebrazioni in occasione della strage di Capaci.

"Io faccio il ministro dell'Interno - ha aggiunto - e con tutto il rispetto per il signor Fava, noi la mafia la combattiamo assumendo poliziotti, confiscando beni e riconsegnandoli ai cittadini".

"In partenza per Palermo! Lotta alla #Mafia, con ogni mezzo necessario". scrive poi su Twitter il vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, pubblicando anche un suo selfie dall’aereo.

"Sono più di 15.000 gli immobili sequestrati alle mafie e restituiti a cittadini, più di 3.000 le aziende confiscate, ripulite ed in gestione pubblica, migliaia le nuove telecamere accese in tutta Italia, quasi 3.000 le donne e uomini della Polizia assunti negli ultimi mesi", scrive il ministro in un successivo tweet.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X