Venerdì, 21 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica L'Ars approva una mozione in difesa di Radio Radicale, Cracolici: "Deve andare avanti"
PALERMO

L'Ars approva una mozione in difesa di Radio Radicale, Cracolici: "Deve andare avanti"

mozione ars, Radio Radicale, Sicilia, Antonello Cracolici, Sicilia, Politica
Antonello Cracolici

L'Assemblea regionale siciliana ha approvato oggi all'unanimità una mozione in difesa di Radio Radicale. "Dalla Sicilia parte un appello in difesa di un pezzo di storia della democrazia italiana, e in quella storia c'è anche Radio Radicale. Una storia di libertà e di pluralismo che deve andare avanti", commenta Antonello Cracolici, parlamentare regionale del Pd e primo firmatario della mozione che ha trovato anche la condivisione del governo regionale.

Nella mozione Cracolici ricorda l'attività di Radio Radicale che "da 40 anni - si legge - trasmette in diretta le sedute del Parlamento, segue le attività della Corte Costituzionale, del Consiglio Superiore della Magistratura, i più importanti processi giudiziari e le più importanti attività culturali e sociali".

Nell'atto parlamentare si sottolinea poi la preoccupazione "per l'imminente scadenza della convenzione senza la quale verrebbe meno la possibilità di trasmissione dei programmi radiofonici e la conseguente ed inevitabile chiusura dell'emittente stessa". La mozione impegna dunque il governo regionale ad "attivarsi nei confronti del governo nazionale affinché si rinnovi la convenzione con Radio Radicale". (ITALPRESS)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X