Lunedì, 25 Marzo 2019
AUTORIZZAZIONE RESPINTA

Diciotti, la Giunta del Senato ha deciso: no al processo contro Matteo Salvini

caso diciotti, Matteo Salvini, Sicilia, Politica
Matteo Salvini

La Giunta per le Immunità del Senato dice no alla richiesta del Tribunale dei ministri di Catania di poter processare il ministro dell'Interno Matteo Salvini con l'accusa di "sequestro di persona aggravato" per non aver fatto sbarcare per 5 giorni 177 migranti dalla nave Diciotti.

I voti a favore della proposta del presidente della Giunta Maurizio Gasparri di dire no all'autorizzazione sono stati 16, 6 i contrari.

I favorevoli alla proposta di Gasparri di dire no all’autorizzazione a procedere contro Salvini sono stati i 4 senatori di FI: Gasparri, Malan, Modena e Paroli; i 4 della Lega-partito Sardo d’azione: Pillon, Tesei, Pellegrini, Augussori; Meinhard Durnwalder del gruppo Autonomie; Balboni di FdI; i 6 esponenti del M5S: Giarrusso, Crucioli, Evangelista, Gallicchio, Riccardi, Urraro. La senatrice D’Angelo ha appena partorito e non si è presentata in Giunta. Per un totale di 16 voti.

Hanno votato invece a favore dell’autorizzazione a procedere e quindi contro la proposta di Maurizio Gasparri i 4 senatori del Pd: Cucca, Rossomando, Ginetti e Bonifazi; Pietro Grasso di LeU e Gregorio De Falco (ex M5S) ora al gruppo Misto.

"Per me cambia poco, lavoravo tranquillo e continuo a lavorare tranquillo", dice Matteo Salvini a Bari ai giornalisti. "Per me - ha aggiunto - il caso Diciotti non si è mai aperto. C'è tanto interesse giornalistico, ma io - ha continuato - dormivo tranquillo e lavoro tranquillo. Rifarei domani mattina esattamente quello che ho fatto e i risultati mi daranno ragione: gli sbarchi sono scesi dai 5mila dell’anno scorso a 200 di oggi, aumentano le espulsioni, ci sono più controlli, meno reati. Sono convinto che abbiamo difeso gli interessi, i confini e la sicurezza degli italiani. In Italia non si arriva più senza permessi, quindi - ha concluso - prendo e accetto qualsiasi responso delle giunte, del web, dei senatori, ma continuo a fare il mio lavoro in totale serenità".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X