Venerdì, 22 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
SU FACEBOOK

Salvini festeggia l'anno della Lega: "Abbiamo dimostrato che volere è potere"

Salvini Capodanno, Matteo Salvini, Sicilia, Politica
Matteo Salvini

«Abbiamo dimostrato che volere e potere». Dalla terrazza di un albergo di Bormio Matteo Salvini, ad un’ora dal messaggio di fine anno del presidente Sergio Mattarella, celebra l’anno della Lega, ringrazia militanti e italiani e annuncia la «battaglia delle battaglie» di maggio, quella delle Europee.

«Sono contento che il Presidente Mattarella abbia cominciato il suo discorso parlando di sicurezza: abbiamo dimostrato che volere è potere, l’Italia ha riconquistato i suoi confini», afferma il vicepremier e ministro dell’interno, Matteo Salvini in diretta Facebook. «Tutto questo grazie a voi», dice.

«Più sicurezza, più lavoro, più attenzione agli ultimi, diritto alla salute, allo studio e ad uno sport sano e civile, un’Europa diversa più attenta ai cittadini e non più schiava della finanza e delle multinazionali. Condivido le riflessioni del Presidente e le faccio mie, col lavoro che ho già fatto e quello che farò nei prossimi mesi».

«Tra qualche mese c'è la battaglia delle battaglie, una di quelle che passano una volta ogni cento anni nella storia: a maggio con le europee possiamo portare la rivoluzione del sorriso in Europa».

«Fortuna che ci sono i social, perché se l’informazione fosse solo quella dei giornali, magari giornaloni che devono ubbidire al padrone di turno. E se dopo 7 mesi il governo italiano è quello in Europa con il più alto consenso o, come dice il Pd, gli italiani non capiscono nulla o vi fidate di qualcuno che senza promettere miracoli passa dalle parole ai fatti.

«Ringrazio ad uno ad uno i componenti di questo governo: stiamo facendo tantissimo, in appena sette mesi, senza padrini e padroni, senza tanti amici nei salotti che contano, ma rappresentando gli ultimi, restituendo orgoglio all’Italia. Non abbiamo fatto 'renzate', che poi si finisce a fare film per Firenze che interessano lui e la sua famiglia».

«Grazie a tutti e vi ricordo che il bello deve ancora venire». Matteo Salvini chiude la sua diretta Facebook con una frase che compare nell’epitaffio della tomba di Frank Sinatra.

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X