Venerdì, 12 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Il monito della Lega Sicilia: "Da noi non c'è posto per gli ex potenti"
IL COMUNICATO

Il monito della Lega Sicilia: "Da noi non c'è posto per gli ex potenti"

lega sicilia, Igor Gelarda, Sicilia, Politica
Igor Gelarda

«Amici ed accoliti di ex ministri, di ex potenti, di ex in generale sappiano che nella Lega non c'è e non ci sarà spazio. Ascari in cerca di casa. La Lega non è casa vostra. Liberiamo la Sicilia». Lo affermano in una nota Igor Gelarda, responsabile enti locali Lega Sicilia e altri dirigenti del partito di Salvini.

«Alcune delle roccaforti di questo sistema che ha affossato la nostra isola sono nell’agrigentino. Che ha avuto un esponente di altissimo consenso politico come Angelino Alfano, e che ha assistito alla nascita della sua incredibile creatura chiamata Nuovo Centro Destra - aggiungono - una forza ufficialmente scomparsa, ma che ancora ha raminghi specialmente nella parte meridionale dell’isola. Numerosi personaggi in cerca di nuova collocazione, la maggior parte dei quali nulla ha fatto per la Sicilia e che nulla farebbe neanche adesso, a prescindere dal partito di appartenenza. Ovviamente la prima vittima di questo sistema è stato proprio il popolo agrigentino, che adesso va liberato da questa classe politica ascara».

«La Lega ripulirà la Sicilia dai sistemi clientelari - proseguono - nella Lega non c'è spazio per i traditori della Sicilia. Saremo garanti affinché chiunque con le sue opere e le sue omissioni si sia reso complice del degrado nel quale viviamo oggi in Sicilia, non possa più svolgere incarichi pubblici con i colori della Lega».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X