Sabato, 22 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Fondi per l'ex Province, protestano i sindacati
CSA

Fondi per l'ex Province, protestano i sindacati

PALERMO.«Il trasferimento per consentire un livello minimo di servizi alle ex Province non dovrebbe essere inferiore a 183 milioni di euro». E’ quanto affermano il segretario del sindacato Csa, Giuseppe Badagliacca, e il responsabile del dipartimento ex Province, Santino Paladino.

«L'assessore al Bilancio Alessandro Baccei - aggiungono Badagliacca e Paladino - aveva affermato che la Regione ha portato lo stanziamento dai 20 milioni del 2015 a 140 del 2017. I dati della Corte dei Conti evidenziano invece che i trasferimenti del 2015 ammontano a circa 105 milioni e che l'incremento di 35 milioni appare assolutamente inadeguato anche all’impegno assunto di destinare 70 mln in più rispetto al 2016». E chiedono «di adeguare le somme in sede di approvazione dell’assestamento»

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X