Giovedì, 15 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica I centristi: cambiare lo Statuto e il regolamento dell'Ars
REGIONE

I centristi: cambiare lo Statuto e il regolamento dell'Ars

PALERMO. Si è svolto questa mattina il coordinamento regionale dei Centristi per l'Europa in Sicilia, concluso dal coordinatore nazionale del movimento, Gianpiero D'Alia. Adriano Frinchi è stato riconfermato coordinatore regionale.

L'8 aprile si svolgerà a Roma il consiglio nazionale. D'Alia ha spiegato le ragioni che hanno spinto i centristi a non uscire dal governo della Regione e ritiene "importante l'approvazione della finanziaria: su questa daremo il nostro contributo affinché non sia l'ultimo assalto alla diligenza. Subito dopo avvieremo un confronto con le altre forze politiche che sostengono l'attuale esecutivo, a cominciare dal Pd, perché in vista delle prossime regionali per noi qualsiasi alleanza passa da candidature credibili per la presidenza della Regione e da un programma che dovrà essere sottoscritto prima e che passa per la revisione dello Statuto siciliano, la riforma del regolamento dell'Ars, a cominciare della odiosa questione del voto segreto in aula, il regolamento della Regione e la ridistribuzione del personale".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X