Domenica, 15 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
ARS

Regione, Ncd: "Non voteremo la Finanziaria"

PALERMO.  “L’azione del governo regionale continua a essere insufficiente, rispetto alla legittime aspettative dei siciliani” lo dice il presidente del Nuovo Centro Destra all’Ars, Nino D’Asero, parlando a nome del Gruppo tutto.

“Le emergenze rimangono emergenze – continua –Nulla di significativo è stato fatto per risolvere le problematiche che affliggono un po’ tutti i comparti: lavoro, gestione dei rifiuti, formazione professionale, agricoltura; e a ciò occorre accostare lo stato delle piccole e medie imprese e, in generale, il mondo della produzione lasciata a se stessa assieme al colpevole e nocumentale ritardo con cui vengono pubblicati i bandi europei”.

“Manca un serio intervento di programmazione e di impulso – riprende D’Asero – e, se mai qualcuno non se ne fosse accorto, sottolineo come fatto assurdo la ancor mancata approvazione del Bilancio”. E ancora: “Questo stallo in cui il governo Crocetta costringe la politica e relega l’Isola – conclude D’Asero – ci porta ad assumere un atteggiamento sempre più critico nei suoi confronti e potrebbe anche impedirci di votare la Finanziaria a meno di un cambio repentino di rotta”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X