Lunedì, 23 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Droni a Sigonella, Di Maio: "Renzi rende la Sicilia un bersaglio"
MOVIMENTO 5 STELLE

Droni a Sigonella, Di Maio: "Renzi rende la Sicilia un bersaglio"

«Noi siamo già complici di quello che sta avvenendo in Libia, perchè il governo Renzi ha messo a disposizione Sigonella per i bombardamenti con i droni. In questo modo ha reso Sigonella e la Sicilia un bersaglio, ha reso un bersaglio la nostra gente. E questo è imperdonabile»

FIRENZE. «Noi siamo già complici di quello che sta avvenendo in Libia, perchè il governo Renzi ha messo a
disposizione Sigonella per i bombardamenti con i droni. In questo modo ha reso Sigonella e la Sicilia un bersaglio, ha reso un bersaglio la nostra gente. E questo è imperdonabile».

Lo ha detto il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio, rispondendo ai giornalisti sulla crisi libica, a margine di un iniziativa M5s per il microcredito a Firenze. «Noi non vogliamo più che si sganci una sola bomba - ha aggiunto -, gli unici che possono riappropriarsi della Libia sono i libici, se si sentono tali. Se si sentono tre popoli differenti si riapproprino dei loro territori e caccino fuori con i loro eserciti e la loro polizia, quelli che sono i terroristi».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X