Giovedì, 12 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
DITELO A RGS

Noto, dalla prossima settimana i lavori per riaprire il Museo civico

di
Corrado Bonfanti fa il punto sul progetto per il recupero di un pezzo di storia siciliana chiuso al pubblico da trent' anni

NOTO. «Saranno consegnati entro la prossima settimana i lavori del primo lotto del progetto di recupero del Museo civico». Parola del primo cittadino di Noto, Corrado Bonfanti, che ieri mattina è stato ospite alla trasmissione radiotelevisiva Ditelo a Rgs per una verifica sulle notizie date nell' ambito della rubrica «Le buone notizie dal sindaco» (Twitter #sindaciebuonenotizie).

Così, procede il percorso per la riapertura della struttura storica, che da trent' anni è chiusa al pubblico. Ad aggiudicarsi la gara d' appalto relativa al primo lotto è stata una ditta dell' Agrigentino, le cui mae stranze da lunedì potranno rimboccarsi le maniche per restituire un «pezzo di cultura» siciliano ai visitatori stranieri e locali.

L' opera di recupero è stata resa possibile grazie ai fondi assegnati dal Cipe (Comitato interministeriale per la programmazione economica) al Comune di Noto. Ammontano a circa 1,8 mi lioni di euro i soldi destinati all' allestimento del Museo civico archeologico di corso Vittorio Emanuele, complesso del Santissimo Salvatore.
Tra i lavori previsti impianti antincendio e anti intrusione, un sistema di guide multimediali e l' allestimento di vetrine espositive dotate di impianti d' illuminazione che conterranno diversi reperti archeologici.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X