Domenica, 29 Marzo 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica "Impresentabili", Di Maio: "La lista dell'Antimafia fu chiesta dal Pd"
LA POLEMICA

"Impresentabili", Di Maio: "La lista dell'Antimafia fu chiesta dal Pd"

POMIGLIANO D'ARCO. «È stato il Pd a dire alla Bindi di fare la lista degli impresentabili, ed ora che l'ha presentata dicono che non va bene più». Lo ha affermato il vicepresidente alla Camera, Luigi di Maio, all'uscita dai seggi elettorali dove si è recato a votare dopo aver accompagnato la candidata alla presidenza della Regione Campania del Movimento 5 Stelle, Valeria Ciarambino.

«Se il Pd avesse evitato di candidarli, avrebbe comunque evitato tutto questo caos», ha aggiunto Di Maio. Secondo Di Maio, «avrebbero dovuto fare come il Movimento 5 Stelle, che non candida persone che sono sotto processo o che sono stati condannati».

«Gli elettori del Pd stanno vivendo un momento drammatico - ha concluso - loro che provengono dalla sinistra di Berlinguer, si sentono spaesati e disorientati dal caos nel partito».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X