Venerdì, 16 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Il Pd si spacca, Cuperlo: "Cercheremo di restare nel partito"
LA MINORANZA

Il Pd si spacca, Cuperlo: "Cercheremo di restare nel partito"

ROMA. «Cercheremo di rimanere in questo partito che è il partito che abbiamo voluto e contribuito a creare anche se ora non è quello che immaginavamo. Temo che ci sia una mutazione di questa forza. Mi batterò perchè resti ancorato ai valori e al bacino di cultura della sinistra italiana». Lo afferma Gianni Cuperlo a «Radio anch'io» su Radio Rai in merito alle divisioni interne al Pd.

«Non è che in questi mesi c'è stata una minoranza con una intenzione di sabotaggio. Anche questa è una caricatura. Ho votato tutte le fiducie; ho votato tutto, anche quel che non condividevo, e continuerei a votare».

«L'idea di garantire un assetto più convincente avrebbe garantito le riforme, unito il Pd, garantito il sistema. Perchè non lo si è voluto fare? Io mi interrogo su questo anche con un tratto di amarezza». Lo afferma Gianni Cuperlo a «Radio anch'io» su Radio Rai.

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X