Venerdì, 10 Aprile 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Salvini: "Zaia non in discussione. Sindaco di Milano? Mi piacerebbe"
LEGA NORD

Salvini: "Zaia non in discussione. Sindaco di Milano? Mi piacerebbe"

Il segretario della Lega parla delle prossime Regionali e del caso Tosi: "Adesso basta litigi"

MILANO. «Un governatore deve garantire scuole e  ospedali funzionanti, anzi spero che Crocetta si dimetta al più presto perchè i disastri nell sanità in Sicilia sono troppi. Nessuno ha messo e metterà in discussione la guida di Zaia, Tosi è un ottimo sindaco e ci sarà spazio anche per lui, ma ora basta litigi». Così il segretario federale della Lega, Matteo Salvini, ospite a 'La telefonatà di Belpietro. «Abbiamo chiesto a uno dei padri della Lega di trovare la quadra, le vicende saranno risolte dai veneti in Veneto, ma non ho bisogno di gente che litiga e penso e spero che Tosi farà grandi cose con noi. Chiunque esce dalla Lega - ha aggiunto - non va da nessuna parte. Non ci possono essere partiti nei partiti, perchè saraebbe una cosa incompatibile».

«Spero che Tosi farà grandi cose insieme a noi». Così il leader della Lega Matteo Salvini nel corso de La Telefonata di Belpietro in onda su Canale 5. «Tosi è un ottimo sindaco - ha detto - ha cambiato Verona come un calzino, per lui ci sarà spazio, basta che nessuno litighi con qualcun altro. La gente chiede fatti, non parole e nessun litigio». E poi, ha aggiunto Salvini, «chiunque esce dalla lega poi non va da nessuna parte».

«È sicuro l'accordo con Fi? Non c'è niente di sicuro, dipende dai progetti». Così Matteo Salvini nel corso della Telefonata di Belpietro. «Ma - ha aggiunto - non vogliamo frittate o stare con chi toglie sangue alle regioni».

Al leader della Lega, Matteo Salvini, «piacerebbe tantissimo» candidarsi a sindaco di Milano. «Dovrei sentire il parere dei milanesi», ha detto nel corso della telefonata di Belpietro dove ha aggiunto che «per scegliere verrebbero comunque fatte, sempre e comunque, le primarie». «Quello che è verto - ha aggiunto - è che non voglio lasciare campo libero a Renzi».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X