Martedì, 20 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Trasferimenti nei centri per l’impiego ma nessuno vuol lavorare lontano
IN SICILIA

Trasferimenti nei centri per l’impiego ma nessuno vuol lavorare lontano

di
I sindacati hanno subito fatto muro e adesso sostengono di avere ricevuto rassicurazioni da assessore e dirigente al Lavoro: questi funzionari resteranno in zona e al massimo saranno spostati in altri settori dell’amministrazione

PALERMO. Nei Centri per l’impiego dell’Isola ci sono uffici con carenza di personale e altri con esuberi. Dei duemila dipendenti del settore ben 233 sono ritenuti di troppo e rischiano di essere trasferiti altrove. Sono soprattutto impiegati di categorie più basse in servizio in uffici periferici di provincia: al momento sono in esubero, il loro lavoro sulla carta non serve, ma di essere trasferiti lontano non se ne parla.

I sindacati hanno subito fatto muro e adesso sostengono di avere ricevuto rassicurazioni da assessore e dirigente al Lavoro: questi funzionari resteranno in zona e al massimo saranno spostati in altri settori dell’amministrazione. Lo sostengono i Cobas Codir Sadirs in una nota.

Per fare qualche esempio a Petralia, in provincia di Palermo, oggi lavorano 13 funzionari mentre secondo la Regione ne basterebbero cinque: quindi ci sono otto dipendenti che potrebbero essere trasferiti altrove. Ma il caso limite è quello di Castelvetrano, nel Trapanese, dove l’esubero riguarderebbe 10 funzionari e sei istruttori che potrebbero occupare i vuoti previsti nella stessa provincia tra Alcamo, Marsala, Mazara del Vallo e Pantelleria. E ancora, in provincia di Agrigento la riforma farebbe registrare un esubero di 30 funzionari nei centri per l’impiego: otto in più sarebbero ad Agrigento e sei a Ribera.

A Mussomeli, in provincia di Caltanissetta, sarebbero 12 i funzionari da trasferire e sei a Gela. E ancora, possibili trasferimenti anche Lercara Friddi, sempre nel Palermitano, dove ci sarebbe un esubero di tre istruttori e tre funzionari, mentre a Termini Imerese gli uffici del Lavoro hanno rilevato un esubero di quattro funzionari e due istruttori.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X