Lunedì, 17 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Pagamento degli straordinari ai dipendenti: via libera alla Regione, primi decreti
UFFICI PUBBLICI

Pagamento degli straordinari ai dipendenti: via libera alla Regione, primi decreti

di
Ogni dipendente ad ottobre riceverà qualche centinaio di euro. i sindacati: budget concesso a tutti senza privilegi. La prima tranche è di 21 milioni. E scatta la caccia per i fondi destinati al completamento delle ore lavorative per i forestali

PALERMO. I primi decreti sono stati emessi questa settimana e si trasformeranno nella prossima busta paga in qualche centinaio di euro che i dipendenti della Regione incasseranno a titolo di straordinario.

La Regione sta iniziando a pagare il cosiddetto Famp, applicando un accordo che l’Aran (l’Agenzia per la contrattazione nel pubblico impiego) ha siglato con i sindacati a fine luglio. Dunque via al pagamento della prima metà dello straordinario previsto quest’anno: in tutto stanno per essere erogati circa 21 milioni. Il resto, fino ad arrivare a 48, entro fine anno o nei primi mesi dell’anno prossimo a seconda dei tempi che Aran e sindacati si daranno per firmare l’altro accordo sui criteri di assegnazione dell’ultima metà del budget.

Il primo accordo, quello che sta dando luogo ai pagamenti di questi giorni, permette ai sindacati di vincere una battaglia andata avanti per tutto l’anno contro i vertici dei dipartimenti: «C’erano state richieste da parte di tutti gli assessori - spiegano Marcello Minio e Dario Matranga dei Cobas - per prelevare a monte dal budget circa 12 milioni da distribuire per motivi eccezionali a pochi uffici. Tutti gli altri dipendenti avrebbero invece dovuto partecipare alla divisione del budget generale». Ma, aggiunge Gianni Borrelli della Uil, alla fine «è passata la linea che prevede di spalmare su tutti i dipendenti il budget senza dare privilegi».

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X