Giovedì, 28 Maggio 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Regione, dopo la bocciatura del commissario l'Ars approva il nuovo rendiconto

Regione, dopo la bocciatura del commissario l'Ars approva il nuovo rendiconto

Sicilia, Politica

PALERMO.  «Un mero errore materiale degli uffici tecnici: sul rendiconto 2013 c'era solo una questione formale, nella sostanza non cambia». Lo ha detto l'assessore regionale all'Economia Roberto Agnello, intervenendo in aula a proposito del disegno di legge con il quale il governo ha ripresentato il rendiconto 2013, alla luce dei rilievi sollevati oggi dal Commissario dello Stato. Il documento è stato approvato dall'Ars con 49 voti a favore, 23 contrari e 3 astenuti. «Ringrazio tutti i capigruppo che hanno dato il loro apporto - ha detto il presidente dell'Ars Giovanni Ardizzone, subito dopo il voto - hanno dimostrato senso di responsabilità». Dopo l'approvazione del rendiconto, l'aula è tornata a discutere le norme la manovra-ter. L'ufficio del Commissario dello Stato averva sollevato rilievi formali rispetto al «rendiconto 2013» della Regione Siciliana. L'argomento sarebbe stato al centro di un incontro, che si è tenuto oggi pomeriggio, fra il Commissario Carmelo Aronica e il presidente della Regione Rosario Crocetta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X