Martedì, 19 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Arrivano a ottobre le nuove Passat
Anche Variant e per la prima volta ibrida

La Volkswagen Passat, una delle auto di classe media più vendute al mondo (oltre 22 milioni dal 1973) arriverà sul nostro mercato a fine ottobre. Le nuove Passat e Passat Variant (la versione Station wagon, come nella foto) ) sono basate sul pianale MQB e presentano un design più dinamico e moderno, una struttura innovativa che pesa fino a 85 kg in meno nonché  un abitacolo più ampio e confortevole. La nuova Passat é più larga della precedente, più bassa, con ruote più grandi, con un passo maggiorato di 33 mm. e sbalzi che invece sono stati ridotti. Nella versione Variant il bagagliaio ha una capacità di 650 litri, e si potranno caricare all’interno oggetti lunghi fino a 2,85 metri. L'abitacolo oltre che più spazioso del modello attuale presenta finiture più raffinate, mentre l'impianto multimediale offre fra le tante funzioni la possibilità di scaricare da Internet app dedicate alla vettura e dispone di un ampio schermo di 12 pollici inserito della classica strumentazione circolare di fronte al guidatore. Tra le tecnologie offerte oltre all’Active Info Display e all’head-up display, anche il Front Assist con funzione di frenata di emergenza City e riconoscimento dei pedoni e tre novità mondiali: Emergency Assist (arresto della vettura in caso di emergenza), Trailer Assist (manovre assistite in presenza di rimorchio) e assistenza nella guida in colonna. Entrambe le versioni di Passat sono già ordinabili. Inizialmente saranno disponibili il 1.4 TSI turbobenzina da 150 cv., con sistema di disattivazione dei cilindri e i turbodiesel TDI da 150 e 240 cv., quest'ultimo dotato di doppia sovralimentazione. Considerando anche i cambi, manuale e DSG, la trazione integrale 4Motion e i tre livelli di allestimento, sono sedici le versioni in prevendita, comprese quattro Businessline per il mercato flotte. Tutti i propulsori sono delle novità per la Passat e consumi e emissioni di CO2 sono stati ridotti fino al 20%. Tutte le versioni sono dotate dei sistemi start/stop e di recupero dell’energia in frenata e per ogni variante di motorizzazione è disponibile a richiesta il cambio a doppia frizione DSG, che invece è di serie per le motorizzazioni top di gamma. La gamma verrà ampliata entro fine anno con l'arrivo del benzina 1.4 TSI 125 cv. e dei turbodiesel 1.6 TDI 120 cv. e 2.0 TDI 190 cv., per un totale di trenta versioni. Per la prima volta la Passat sarà disponibile con una propulsione ibrida plug-in (motore benzina TSI 156 cv. con motore elettrico 109 cv. e batteria a ricarica esterna). Con una potenza di sistema di 211 cv. sarà l’ibrido plug-in più potente di casa Volkswagen. Il listino prezzi parte da 28.200 euro per la 1.4 TSI Trendline e da 29.400 euro per la Variant 1.4 TSI Trendline.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X