Martedì, 25 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Cultura Motori Kia Carens, monovolume con comfort e spazio

Kia Carens, monovolume con comfort e spazio

Sicilia, Motori

Arriva in questi giorni sul mercato la Kia Carens,  una monovolume di segmento C, in grado di offrire  garanzia di affidabilità (7 anni) ma anche estetica e dotazioni di ultima generazione. Carens a questo aggiunge spazio e modularità oltre a una scelta interessante fra i 5 e i 7 posti (600 euro in più), con il sistema Kiaflex che permette di frazionare la seconda fila in tre sedili scorrevoli e reclinabili, mentre la terza fila offre schienali sdoppiabili. Lo schienale del passeggero anteriore é reclinabile in avanti e permette di trasportare oggetti lunghi fino a 2,15 m. mentre il bagagliaio offre un vano di carico da 536 a 1.650 litri. Kia Giunta alla quarta generazione Carens é lunga 4,52 metri (più corta della precedente di 20 mm, piu' stretta di 15 mm e più bassa di 40 mm.) ma il passo é allungato di 50 mm.
Esteticamente il frontale é contraddistinto dai fari allungati e dalla caratteristica mascherina a “naso di tigre”, dalle luci a led e dai fari fendinebbia nella parte bassa del muso. La linea di cintura é alta con superfici vetrate  basse per cui il tetto appare ribassato e i volumi più slanciati mentre i vetri, incorniciati da modanature cromate, ne aumentano l’eleganza. Gradevole la coda, che ingloba il portellone.
Gli interni presentano arredi curati, plancia elegante e funzionale, strumentazione circolare e volante in pelle completo di comandi pratici e funzionali. Tanti vani nella consolle, nelle tasche delle portiere e sotto sedili e pianale, mentre il comfort é assicurato da un climatizzatore con bocchette posteriori e cassetto refrigerato.
Tra le dotazioni di serie  ci sono Bluetooth, Total Connectivity System con prese USB, AUX e iPod, radio CD/mp3 e cruise control. In opzione disponibili ''Smart Key'', ''Media Box'' con radio e display LCD touch-screen, telecamera posteriore, tetto elettrico in vetro, Navigatore con touch-screen da 7 pollici, Smart parking assist, cruscotto con display TFT LCD HD da 4,2 pollici, sedili in pelle e cerchi in lega da 18 pollici. Per la sicurezza di marcia ci sono ABS, ESP e Lane Departure Warning System.
In Italia la nuova Carens viene proposta con tre motorizzazioni. Due diesel da 1.7 litri nelle versioni da 115 cv. di potenza e 260 Nm di coppia o da 136 cv. e 330 Nm.  Con il pacchetto EcoDynamics opzionale il  1.7 diesel grazie alla presenza del sistema Stop&Go e degli speciali pneumatici a basso attrito di rotolamenti riduce consumi e emissioni a 4,7 litri/100km e 124 gr/km. L'unico motore a benzina, della famiglia GDI,  é a iniezione diretta da 1.6 litri con 135 cv. e consumi medi di 6,8 litri/100 km.  I cambi sono manuali a 6 marce, ma é disponibile la trasmissione automatica a 6 rapporti con bilancieri al volante.
Su strada é comoda e maneggevole e non si avvertono ne beccheggi né rollii e si apprezza la buona insonorizzazione. Non é una sportiva, ma i motori appaiono sufficientemente equilibrati.
La nuova Carens arriva in Italia in due allestimenti, Cool e Class, distinti da una differenza di duemila euro. Il listino parte da 19.500 euro e arriva al top, la diesel 136 cv. Class, che costa 24.100 euro. Ma al lancio ci sono 2.000 euro di bonus per il cliente (diesel al prezzo del benzina o allestimento Class al presso di Cool), oltre a pacchetti di finanziamento, manutenzione e servizi personalizzati. Praticamente già con 17.500 euro si potrà portarla a casa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X