Giovedì, 19 Settembre 2019

Opel: cinque motorizzazioni per il Suv compatto Mokka

Il CDTI 1.7 con cambio manuale a sei velocità e trazione anteriore consuma 4,5 litri di carburante per 100 chilometri nel ciclo misto

Il nuovo Suv compatto Opel Mokka viene offerto con cinque motorizzazioni agili ed efficienti che associano prestazioni eccellenti e bassi consumi, tra i migliori nel segmento dei SUV compatti.
I motori benzina e diesel in offerta permettono a questo SUV progettato in Germania di affrontare la strada sfruttando al meglio le proprie caratteristiche dinamiche e mantenendo un’efficienza costante.
Mokka con il motore CDTI 1.7 litri (96 kw/130 cv) con cambio manuale a sei velocità e trazione anteriore registra emissioni di CO2 pari a soli 120 g/km e consuma 4,5 litri di carburante per 100 chilometri nel ciclo misto.
Questo motore, che genera una coppia massima di 300 Nm, è pertanto uno dei diesel più efficienti in termini di consumi e si può scegliere anche la versione a trazione anteriore con cambio automatico, una combinazione unica nel segmento. Questo modello consuma 5,3 l/100 km, equivalenti a emissioni di CO2 di 139 g/km.
E’ disponibile anche una versione di Mokka CDTI 1.7 a trazione integrale (AWD).  Sul fronte benzina, Mokka con il turbo 1.4 litri da 103 kW/140 cv, cambio manuale a sei velocità e trazione integrale di serie consuma solo 6,4 litri di carburante ogni 100 chilometri nel ciclo misto con emissioni di CO2 di soli 149 g/km, pertanto con un livello di consumi davvero ridotto. I 200 Nm di coppia rendono questo motore 1.4 reattivo e agile. Tutte le versioni di Mokka, con l’eccezione del CDTI 1.7 con cambio automatico, sono dotate del dispositivo Start/Stop. Mokka è anche disponibile con il motore benzina da 1.6 litri con 85 kW/115 cv.  A parte la trazione anteriore (FWD), Mokka può essere dotato di trazione integrale (AWD) per migliorare aderenza e maneggevolezza. La trazione integrale è efficiente, intelligente e si attiva solo in base alle necessità. La distribuzione della coppia può essere variata in continuo da 100-0 a 50-50 se l’aderenza è bassa, garantendo così i benefici di un sistema che si adatta automaticamente alle condizioni stradali.  
Il telaio di Mokka assicura le massime prestazioni in termini di dinamica e maneggevolezza, anche in presenza di un fondo stradale non ottimale. Sulla sospensione anteriore, i montanti  MacPherson sono stati ulteriormente ottimizzati dai tecnici Opel. Sull’asse posteriore, davanti alle ruote, il team tecnico tedesco ha aggiunto una barra di torsione tubolare con sezione a U. La barra di torsione è stata sviluppata in due forme diverse per le versioni a trazione integrale e anteriore. Controllo e maneggevolezza sono ai massimi livelli con qualsiasi propulsore.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X