Sabato, 13 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Spara e uccide in un centro commerciale a Copenaghen, arrestato un ventenne
DANIMARCA

Spara e uccide in un centro commerciale a Copenaghen, arrestato un ventenne

Diverse persone sono morte e altre sono rimaste ferite in una sparatoria avvenuta nel centro commerciale Fields alla periferia di Copenaghen. La polizia ha arrestato un sospetto: si tratta di un 22enne danese che secondo le forze dell’ordine ha agito da solo. Gli investigatori non escludono la matrice terroristica.
L’attacco è avvenuto nel tardo pomeriggio quando il mall era pieno di persone, molte famiglie e giovani, stando alle foto circolate sui media che mostrano una folla scappare dal complesso. Testimoni hanno riferito di aver sentito colpi d’arma da fuoco mentre la gente cominciava a scappare verso le uscite.
La polizia pesantemente armata è intervenuta sul posto, e su Twitter ha riferito che «diverse persone» erano state colpite, avvertendo di stare lontani dalla zona, nel distretto di Amager, zona orientale della capitale danese. Le forze dell’ordine hanno anche chiesto a chiunque potesse dare informazioni di contattarle. La fermata della metropolitana accanto al centro commerciale è stata bloccata, così come le strade circostanti, mentre si poteva vedere un elicottero volare sopra l’area.
La sparatoria è avvenuta solo una settimana dopo che un uomo ha aperto il fuoco vicino a un gay bar a Oslo, in Norvegia, uccidendo due persone e ferendone altre 21.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X