Mercoledì, 18 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Cisgiordania: uccisa a Jenin la giornalista di Al Jazeera Shireen Abu Akleh
UN COLLEGA FERITO

Cisgiordania: uccisa a Jenin la giornalista di Al Jazeera Shireen Abu Akleh

Sicilia, Mondo
Shireen Abu Akleh

La giornalista di Al Jazeera, Shireen Abu Akleh, una delle reporter più note della catena televisiva del Golfo. è stata uccisa nel corso di scontri fra miliziani palestinesi ed esercito israeliano nel campo profughi di Jenin in Cisgiordania. Lo riporta la stessa Al Jazeera. Un altro giornalista, Ali Samodi, è rimasto ferito.

Alla giornalista Shireen Abu Aqleh di Al Jazeera hanno «sparato in faccia» nonostante indossasse un gilet con la scritta 'press' e un elmetto: lo afferma la vice ministra degli Esteri del Qatar, Lolwah Al Khater. «L'occupante israeliano ha ucciso la giornalista di Al Jazeera Shireen Abu Aqleh sparandole un colpo in faccia nonostante indossasse un gilet con la scritta 'press' e un elmetto. Stava coprendo l’attacco delle forze israeliane nel campo profughi di Jenin. Questo terrorismo dello Stato israeliano deve CESSARE, il sostegno incondizionato a Israele deve CESSARE», ha scritto in un tweet Al Khater.

L’esercito israeliano sta conducendo un’inchiesta. «Abbiamo proposto ai palestinesi di condurre insieme questa inchiesta, lo vogliamo», ha spiegato una fonte militare israeliana sottolineando che «l'esercito ovviamente non prende di mira i giornalisti»

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X