Venerdì, 09 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Portogallo: ai socialisti di Costa la maggioranza assoluta
ELEZIONI POLITICHE

Portogallo: ai socialisti di Costa la maggioranza assoluta

Sicilia, Mondo
Antonio Costa

I socialisti del primo ministro portoghese Antonio Costa hanno ottenuto la maggioranza assoluta per governare dopo aver indetto elezioni anticipate domenica che hanno visto anche enormi guadagni da parte dell’estrema destra, come hanno mostrato i risultati ufficiali. I socialisti al potere hanno ottenuto 117 seggi nel parlamento su 230, rispetto ai 108 dell’assemblea uscente.
In assenza di distribuzione dei quattro seggi dei circoli elettorali al di fuori del Portogallo -che di solito PS e centrodestra (PSD) dividono a metà- così saranno distribuiti i 230 deputati dell’emiciclo portoghese. - Partito Socialista (PS): 117 deputati. Ottiene la maggioranza assoluta - Partito Socialdemocratico (PSD): 76 deputati, nel 2019 aveva 79 seggi. - Chega (estrema destra): 12 deputati, passa dall’avere un solo seggio all’essere la terza forza in Parlamento. - Iniziativa Liberale: 8 deputati. Nel 2019 aveva un solo deputato e ora è la quarta forza. - Bloco de Esquerda (BE): 5 deputati. Una delle grandi vittime aveva 19 deputati - PCP (comunisti): 6 deputati. Scendono anche loro, nel 2019 ne avevano 10.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X