Lunedì, 27 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Variante Mu, è la quinta identificata nel mondo: sintomi, diffusione ed efficacia dei vaccini
CORONAVIRUS

Variante Mu, è la quinta identificata nel mondo: sintomi, diffusione ed efficacia dei vaccini

L’Oms sta monitorando da vicino la nuova variante Mu, segnalata già a inizio 2021 in Sud America e ora giunta anche in Europa

L’Organizzazione mondiale della sanità sta monitorando da vicino la nuova variante Mu, segnalata già a inizio 2021 in Sud America e ora giunta anche in Europa. La prima volta è stata identificata in Colombia nel gennaio 2021 e da allora casi ed epidemie sono stati “sporadicamente segnalati” in Sudamerica ed Europa.

Quali sono le 5 “varianti di interesse” monitorate dall’Oms

Alpha (inglese), presente in 193 Paesi; Beta (sudafricana) segnalato in 141 Paesi; Gamma (brasiliana) segnalato in 91 Paesi; Delta (indiana), presente in 170 Paesi; Mu (colombiana), presente in diversi Paesi del Sudamerica e in Europa.

Le varianti di interesse (VOI)

Hanno cambiamenti genetici previsti o noti per influenzare le caratteristiche del virus, come trasmissibilità, gravità della malattia, fuga immunitaria, fuga diagnostica o terapeutica; e in grado di causare una trasmissione significativa nella comunità o più focolai Covid in più Paesi, cona prevalenza e un numero crescente di casi nel tempo, o altri effetti epidemiologici tali da suggerire un rischio emergente per la salute pubblica globale.

Le varianti di preoccupazione (VOC)

Attraverso una valutazione comparativa, dimostrano di essere associate a uno o più dei seguenti cambiamenti con un grado di rilevanza per la salute pubblica globale: aumento della trasmissibilità o cambiamento dannoso nell’epidemiologia di Covid; o aumento della virulenza o cambiamento nella presentazione clinica della malattia; o diminuzione dell’efficacia della sanità pubblica e delle misure sociali o della diagnostica disponibile, dei vaccini, delle terapie.

Variante Mu, quanto è diffusa e dove

La prevalenza globale della variante Mu è inferiore allo 0,1% tra i casi Covid sequenziati, la sua prevalenza è “costantemente aumentata” in Colombia ed Ecuador, dove ora rappresenta rispettivamente circa il 39% e il 13% delle infezioni.

Variante Mu e sintomi

I sintomi: al momento non sono segnalate sintomatologie diverse dalle precedenti varianti.

Efficacia dei vaccini

La variante Mu ha diverse mutazioni che suggeriscono, come ha avvertito l’agenzia delle Nazioni Unite, che potrebbe essere più resistente ai vaccini.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X