Lunedì, 06 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Terremoto ad Haiti: l'Argentina invia "Caschi bianchi" e aiuti umanitari
SOLIDARIETÀ

Terremoto ad Haiti: l'Argentina invia "Caschi bianchi" e aiuti umanitari

Haiti, terremoto, Sicilia, Mondo
Terremoto ad Haiti

L'Argentina ha inviato ad Haiti, colpito una settimana fa da un terremoto di magnitudo 7.2 che ha avuto un bilancio ingente di vittime e danni, un contingente dei suoi 'Caschi bianchi' a bordo di un aereo militare con un importante carico di aiuti umanitari. Lo scrive l'agenzia di stampa statale Telam.

Congedando il gruppo di 24 'Caschi bianchi', il ministro della Difesa Jorge Taiana ha sostenuto che con questo gesto "vogliamo mostrare l'Argentina per quello che è: un Paese solidale, di pace, che aiuta una Nazione latinoamericana e sorella in un momento molto difficile della sua storia".

Taiana ha anche ricordato che i 'Caschi bianchi' sono un'istituzione argentina "creata 27 anni fa, che ha svolto più di 700 missioni umanitarie" in tutto il mondo, intervenendo "con una tradizione di non interferenza, imparzialità e rispetto dei diritti umani".

Sull'aereo Hercules C-130, insieme al personale sanitario e logistico, sono stati caricati prodotti per la depurazione di circa otto milioni di litri d'acqua, coperte, forniture mediche di emergenza e il materiale necessario per allestire un centro medico da campo.

Inoltre i 'Caschi bianchi' dispongono di 216.000 dosi di vaccino bivalente (morbillo e rosolia), sette kit dei farmaci più comuni di pronto intervento e di tre cani addestrati alla ricerca di persone fra le macerie.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X