Domenica, 26 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Germania, da settembre terza dose di vaccino ad anziani e fragili
BERLINO

Germania, da settembre terza dose di vaccino ad anziani e fragili

Da settembre la Germania comincerà a offrire il richiamo del vaccino anti-Covid ad anziani e persone a rischio. Lo ha riferito il ministero della Salute di Berlino, facendo riferimento ai timori per «una risposta immunitaria ridotta o in rapido declino» tra alcuni gruppi. La terza dose di Pfizer o Moderna sarà offerta anche a coloro che hanno ricevuto AstraZeneca o Johnson & Johnson.

Oltre al via libera alla terza dose di vaccino contro Covid-19 per i gruppi «a rischio», i ministri della Salute dei 16 Laender tedeschi hanno deciso all’unanimità di estendere l’offerta di vaccinazione anti-covid a tutti i ragazzi dai 12 ai 17 anni. «Chiunque voglia può essere vaccinato in estate. Abbiamo abbastanza vaccino per tutte le fasce d’età», ha detto il ministro Jens Spahn in riferimento ai ragazzi dai 12 ai 17 anni che decidono di essere vaccinati dopo aver ricevuto i chiarimenti e le spiegazioni del medico.

Finora la commissione vaccinale centrale, Stiko, non ha consigliato la vaccinazione dei ragazzi in questa fascia di età per mancanza di dati sperimentali necessari ad una valutazione corretta. Al momento la vaccinazione è consigliata dalla Stiko solo ai ragazzi che soffrono di patologie pregresse.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X