Domenica, 11 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo In Spagna ridotto l'obbligo di mascherina all'aperto: ecco quando non è necessaria
CORONAVIRUS

In Spagna ridotto l'obbligo di mascherina all'aperto: ecco quando non è necessaria

coronavirus, spagna, Sicilia, Mondo
Gente al parco con la mascherina

In Spagna quando si fa il bagno al mare o in piscina, né quando si fa attività fisica da soli all’aperto: lo hanno deciso il Ministero della Sanità e le regioni del Paese iberico, approvando perciò eccezioni a una legge entrata in vigore la settimana scorsa, che impone l’uso della mascherina in qualsiasi spazio aperto anche se la distanza interpersonale è superiore a 1,5 metri. Lo ha reso noto in una conferenza stampa la ministra della Sanità, Carolina Darias, che ha spiegato che sono state stabilite le attività «compatibili» e «non compatibili» con l’uso della mascherina.

Una passeggiata sulla spiaggia, per esempio, è considerata compatibile, quindi sarà obbligatorio indossarla, ha aggiunto.

Per quanto riguarda i vaccini anti-Covid, la ministra della Sanità spagnola ha detto che non è ancora stata presa una decisione su come procedere con le persone sotto i 60 anni che hanno già ricevuto una prima dose di AstraZeneca, come docenti o poliziotti. «Stiamo valutando se approvare l’uso di una seconda dosi di un altro vaccino», ha affermato in una conferenza stampa ripresa dai media spagnoli, aggiungendo che si studia anche il fatto che con la prima dose si ottiene una protezione del 70%. Il suo dicastero e le regioni del Paese iberico hanno approvato un accordo che prevede di continuare le vaccinazioni con AstraZeneca solo per gli over 60.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X