Giovedì, 06 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Fauci: "Con nuove varianti alto tasso di reinfezioni anche tra chi è stato già contagiato"
L'ESPERTO

Fauci: "Con nuove varianti alto tasso di reinfezioni anche tra chi è stato già contagiato"

coronavirus, Anthony Fauci, Sicilia, Mondo
L'immunologo Anthony Fauci

Anche tra chi è già stato contagiato dal Covid-19 c'è la possibilità di un’incidenza 'molta alta' di reinfezioni se le nuovi varianti del virus diventano dominanti: ha detto Anthony Fauci, che ha ribadito oggi la forte urgente di vaccinare il più alto numero di persone possibile e in fretta.

Il consigliere speciale del presidente Biden sulla lotta alla pandemia e direttore dell’Istituto nazionale malattie infettive Usa, ha osservato che i dati provenienti dal Sudafrica indicano che la variante presente in quel Paese sta causando un alto tasso di secondi contagi tra chi aveva già avuto la malattia.

Fauci ha osservato che anche se i vaccini disponibili al momento non proteggono alla stesso modo contro le varianti, possono comunque offrire protezione contro lo sviluppo della malattia in forma grave. Inoltre, ha aggiunto, "vaccinando su vasta scala è come se non dessimo l’opportunità al virus di 'giocare a campo apertò e quindi dar vita a nuove mutazioni. I virus non possono mutare se non si replicano, quindi bloccare la replicazione è la chiave per prevenire lo sviluppo delle varianti».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X