Domenica, 17 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Sri Lanka, rivolta in carcere contro il Covid: 8 morti e 55 feriti
MAHARA

Sri Lanka, rivolta in carcere contro il Covid: 8 morti e 55 feriti

sri lanka, Sicilia, Mondo
La prigione di Mahara nello Sri Lanka

Una rivolta violenta è scoppiata in un carcere di massima sicurezza in Sri Lanka: finora sono otto le vittime e 55 i feriti. All'interno della struttura, dove è scoppiato il caos per un'ondata di contagi di Covid-19, sono stati uditi alcuni spari.

La struttura di Mahara, appena fuori dalla capitale Colombo, è stata circondata da centinaia di agenti mentre all'interno le guardie tentano di ripristinare l'ordine. I detenuti si sono scontrati con le guardie ieri e nella notte hanno appiccato il fuoco alle cucine e preso in ostaggio, per un po' di tempo, due agenti.

"Sono stati soccorsi e ricoverati in ospedale", ha dichiarato il portavoce della polizia, Ajith Rohana. "La situazione è sotto controllo", ha aggiunto. Intanto seicento agenti, inclusi duecento commando della polizia, sono stati dispiegati lungo il perimetro. Non è ancora chiaro, tuttavia, se le autorità carcerarie abbiano ripreso il controllo dell'intero complesso. Le carceri dello Sri Lanka hanno visto settimane di disordini poichè il numero di casi di Covid-19 all'interno delle strutture ha superato i mille. Due detenuti sono morti a causa della malattia.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X