Martedì, 01 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Pfizer e BioNTech chiedono l'autorizzazione per il vaccino
COVID-19

Pfizer e BioNTech chiedono l'autorizzazione per il vaccino

vaccino, Sicilia, Mondo
Covid: Pfizer, efficacia del nostro vaccino al 95%

Pfizer ha dichiarato venerdì di aver presentato domanda alle autorità sanitarie Usa (Fda) per l’autorizzazione all’uso di emergenza del vaccino contro il Covid-19 sviluppato insieme alla tedesca BioNTech. Lo riferisce la Reuters. Le società prevedono di inviare domande di autorizzazione ad altre agenzie di regolamentazione in tutto il mondo.

L’americana Pfizer e la tedesca BioNTech contano di produrre entro l’anno fino a 50 milioni di dosi del loro vaccino contro il coronavirus, numero che nel corso del prossimo anno dovrebbe arrivare a ben 1,3 miliardi di dosi. La difficoltà consiste nel fatto che il farmaco deve essere conservato ad almeno meno 70 gradi: le due aziende assicurano che «Pfizer ha una grande esperienza nel conservare e trasportare vaccini a basse temperatura» e dispone di una vasta «infrastruttura mondiale» da questo punto di vista.

BioNTech e Pfizer avevano reso noto la settimana scorsa che il loro vaccino, denominato BNT162b2, ha mostrato di possedere un’efficacia del 95%.

«La richiesta dell’autorizzazione negli Usa è un passo decisivo per far sì che il nostro vaccino sia a disposizione della popolazione mondiale nel tempo più rapido possibile»: lo ha detto Ugur Sahin, il fondatore della BioNTech, l’azienda di Magonza che ha realizzato il farmaco anti-Covid insieme al gigante americano Pfizer. Le due società affermano di essere in grado di distribuire il vaccino nel giro di poche ore.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X