Domenica, 17 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Caso Navalny, Mosca: "Ancora in attesa di risposte da Berlino"
LE ACCUSE

Caso Navalny, Mosca: "Ancora in attesa di risposte da Berlino"

Mosca, Russia, Sicilia, Mondo
Russia: Ue, con stop Navalny seri dubbi elezioni democratiche

Mosca è ancora in attesa della risposta di Berlino alle richieste russe sul caso Navalny. Lo ha dichiarato la portavoce del Ministero degli Esteri russo Maria Zakharova.

"Siamo ancora in attesa di una risposta sostanziale da parte delle autorità tedesche alle richieste formali russe del 27 agosto e del 14, 24 e 28 settembre 2020 per l’assistenza legale pratica delle autorità tedesche competenti all’inchiesta preliminare sulle cause dell’urgente ospedalizzazione del blogger Navalny a Omsk il 20 agosto 2020", ha detto Zakharova in una dichiarazione pubblicata sul sito web del ministero.

"La parte tedesca ha usato varie scuse e pretesti inverosimili per bloccare l’adempimento di queste richieste nonostante le proprie assicurazioni e i propri obblighi nel campo della cooperazione internazionale delle forze dell’ordine", ha detto Zakharova.

Mosca spera che Berlino alla fine "onori i suoi obblighi legali internazionali derivanti dalla Convenzione europea di assistenza giudiziaria in materia penale del 1959 e stabilisca un’interazione bilaterale sostanziale sul caso Navalny in linea con l’articolo IX della Convenzione sulle armi chimiche", ha detto. "Speriamo che il governo tedesco si astenga da un’ulteriore politicizzazione della situazione intorno al caso che infligge gravi danni alle relazioni russo-tedesche", ha detto Zakharova. Lo riporta Interfax. ANSA

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X