Martedì, 24 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Coronavirus, l'Austria torna in lockdown: chiusi ristoranti e hotel
GOVERNO

Coronavirus, l'Austria torna in lockdown: chiusi ristoranti e hotel

coronavirus, Sicilia, Mondo
epa08672863 Medical workers take swab samples at a coronavirus test station in front of the Austria Center Vienna, in Vienna, Austria, 16 September 2020. Up to 3,000 students have to be tested for the COVID-19 coronavirus before entering lectures of the Vienna University of Economics and Business. The test station is a pilot project to see how quick tests, with results in less than 15 minutes, could secure major events. EPA/CHRISTIAN BRUNA

L’Austria è di nuovo in lockdown per un mese. Fino al 30 novembre, per contenere la diffusione del coronavirus, il governo ha disposto la chiusura di ristoranti e hotel. Lo ha annunciato il cancelliere Kurz.

Il governo austriaco ha comunicato una nuova stretta, con l’istituzione del coprifuoco e la chiusura di ristoranti, alberghi, istituzioni culturali e sportive, nel tentativo di arginare la seconda ondata della pandemia.

"Un secondo blocco è in vigore da martedì fino alla fine di novembre", ha annunciato il cancelliere Sebastian Kurz in
conferenza stampa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X