Venerdì, 03 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Torna l'incubo coronavirus in Cina, 500.000 persone di nuovo in lockdown vicino Pechino
ANXIN

Torna l'incubo coronavirus in Cina, 500.000 persone di nuovo in lockdown vicino Pechino

coronavirus, Sicilia, Mondo
Disinfestazioni in Cina contro il coronavirus

La situazione dell’epidemia di coronavirus a Pechino è ancora «grave e complessa», dopo il nuovo rimbalzo dei contagi registrato nelle ultime settimane. Lo hanno spiegato le autorità locali, che hanno disposto il lockdown per quasi mezzo milione di persone in un’area vicino alla capitale cinese. Con l’obiettivo di scongiurare una seconda ondata.

Il confinamento è scattato nel cantone di Anxin, situato a 60 chilometri a sud di Pechino, nella provincia settentrionale di Hebei. Undici casi legati alla recrudescenza dell’epidemia a Pechino sono stati identificati lì, ha reso noto il quotidiano semi-ufficiale Global Times.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X